Otrevie
English (United Kingdom)
Torna alla mappa

Informazioni

Indirizzo:

Riviera Nazario Sauro, incrocio con via Rosario

Comune:

Gallipoli

Coordinate GPS:

40.053084 , 17.973847

Orario:

8-12;16-19, domenica solo mattina (suscettibili di variazioni)

Segnaletica:

Si

Accesso Disabili:

No

Contesto:

la chiesa è collocata lungo una delle Riviere, i viali panoramici della città, affacciati sul Mar Ionio. La Riviera Nazario Sauro è tra le più suggestive della città perché caratterizzata dalla presenza di tre chiese (chiesa di S. Domenico, del Crocefisso e S. M. degli Angeli) una dietro l'altra, di fronte al mare con la vista dell'isola di Sant'Andrea. Tale suggestiva collocazione è una testimonianza dello stretto rapporto esistente a Gallipoli tra la religione, l'edilizia religiosa ed i pescatori della città.

Info:

Per informazioni rivolgersi allo IAT di Gallipoli in via Antonietta De Pace, 108 tel. 0833.262529, indirizzo e-mail iatgallipoli@viaggiareinpuglia.it (fonte http://www.viaggiareinpuglia.it).

Link:

http://www.comune.gallipoli.le ...

Nelle vicinanze...

Torre del Pizzo

Torre del Pizzo

Piccola torre di avvistamento a base tro ...

Museo Diocesano

Museo Diocesano

Il Palazzo del Seminario venne edificato ...

Torre San Giovanni la Pedata

Torre San Giovann ...

Tipica torre difensiva del Regno con tre ...

Chiesa di S. Domenico al Rosario

La Chiesa di S. Domenico al Rosario venne edificata nel 1696 su progetto del maestro Valerio Margoleo di Martano sui resti di un preesistente edificio sacro. La chiesa, annessa all’ex convento dei Domenicani e oggi sede della Confraternita del Rosario, presenta un’elegante facciata convessa in carparo locale, articolata in due ordini divisi da un’aggettante cornice e ritmata agli angoli da un doppio ordine di eleganti lesene scanalate. Il portale d’accesso, le tre finestre e le otto piccole nicchie  vuote che decorano il prospetto, sono evidenziati da eleganti cornici intagliate raffiguranti motivi floreali e figurati.

 

L’interno, a pianta ottagonale, ospita dieci altari barocchi, arricchiti da tele di Giovanni Domenico Catalano, famoso pittore gallipolino, raffiguranti la Circoncisione di Gesù, la Vergine con il Bambino, i SS. Pietro Martire e Giovanni Evangelista e l'Annunciazione. La chiesa conserva inoltre le statue lignee di San Domenico di Guzman e di San Vincenzo Ferreri.  La navata è coperta da un’imponente volta in pietra con decorazioni scolpite.

 

Nell’ adiacente chiostro si possono ammirare alcuni interessanti ffreschi raffiguranti la Flotta cristiana all’ancora nella rada di Gallipoli dopo la battaglia di Lepanto.

 

Fonti

Guida storica ed artistica, Marco De Mario Gallipoli, Capone Editore, 2002.

 

Log In
Report Otrevie

"Si Gira a..."

Mine Vaganti

Mine Vaganti

(2010)Commedia, durata 110’ Regia di Ferzan Özpetek Con Riccardo Scamarcio, Alessandro Prezio ...

Video

Salento: Cartoline Dal Blu

Salento: Cartoline Dal Bl ...

In questo video subacqueo vedrete il Salento da una prospettiva inusuale: al termine delle sequenze ...

Aveddhi

Associazione Culturale Aveddhi

E-mail: redazione@otrevie.com

Ministero della regione
Principi Attivi