Otrevie
English (United Kingdom)
Torna alla mappa

Informazioni

Indirizzo:

Piazzetta Vittorio Emanuele II, 11

Comune:

Lecce

Coordinate GPS:

40.351819 , 18.171475

Orario:

Periodo invernale 9- 11; 16- 17. Periodo estivo (17/07 - 19/09) 9-13, 16-20. Orari suscettibili di variazioni.

Segnaletica:

si

Accesso Disabili:

No

Contesto:

nel centro storico di Lecce, vicino piazza S. Oronzo

Info:

0832 241915 (fonte www.paginebianche.it). Per informazioni più dettagliate su orari e giorni di apertura rivolgersi all’ufficio IAT (Informazione Accoglienza Turistica) di Lecce, collocato in via Vittorio Emanuele n.24, Tel: 0832.332463-248092.

Link:

http://www.turismo.provincia.l ...

Nelle vicinanze...

ex Ospedale S. Spirito

ex Ospedale S. Sp ...

L'Ospedale di S. Spirito venne realizzat ...

Museo del Teatro Romano

Museo del Teatro ...

Il museo è situato nel palazzo cinquece ...

Chiesa di S. Maria della Grazia

Chiesa di S. Mari ...

La chiesa venne edificata tra il 1590 ed ...

Chiesa di S. Chiara
La Chiesa di S. Chiara venne edificata nel 1429 su volere del vescovo Tommaso Ammirato per poi essere ristrutturata verso la fine del XVII secolo.  Il progetto viene attribuito a Giuseppe di Cino ma, secondo alcuni studiosi, la chiesa venne realizzata da Giovanni Andrea Larducci, architetto di Salò. Annesso alla chiesa è anche il convento di clausura di Santa Chiara, ad oggi purtroppo non visitabile se non in occasione di particolari occasioni.

 La chiesa presenta una monumentale facciata, anche se incompleta e priva di fastigio, alla quale si accede dalla piazzetta Vittorio Emanuele II tramite una scalinata. Il prospetto è diviso in due ordini da una cornice marcapiano fortemente aggettante. L’ordine inferiore è scandito da paraste corinzie e da colonne scanalate che inquadrano al centro un maestoso portale sormontato dallo stemma delle Clarisse e da una nicchia ovale sorretta da due angeli sorridenti. Ai lati, incassate tra le lesene e le colonne si trovano nicchie vuote decorate con cartigli e medaglioni. Il secondo ordine è diviso in tre parti da altre lesene scanalate che ai lati delimitano nuove nicchie vuote e decorate come quelle dell’ordine inferiore, mentre al centro, in corrispondenza del sottostante portale, si apre un finestrone adornato da un puttino alato recante un cartiglio sul quale è incisa la data di conclusione dei lavori della chiesa (1691).

L’interno, a navata ottagonale e soffitto rivestito in cartapesta, è diviso in due ordini da una cornice continua. Il piano inferiore è scandito da  paraste corinzie tra le quali si collocano sei cappelle (tre per lato) arredate da altari barocchi, alcuni dei quali progettati da Giuseppe di Cino, altri realizzati in epoca più tarda. Tra le fitte decorazioni floreali, i cartigli, putti e colonne tortili, nelle nicchie degli altari sono collocate statue lignee di santi di scuola napoletana  di fine Seicento, raffiguranti:

-         a destra San Francesco Saverio, San Francesco d'Assisi, San Pietro d'Alcantara

-         a sinistra San Gaetano di Thiene, Sant'Antonio da Padova e l'Immacolata.

Tra le cappelle sono collocate alcune tele raffiguranti scene evangeliche e santi, tra cui: Assunzione della Vergine, Transito di Santa Chiara, Cristo Risorto, Vergine col Bambino, Sant'Ignazio da Loyola. Sopra gli archi delle cappelle si possono notare le grate attraverso le quali le monache del convento potevano assistere alle funzioni religiose.

Il piano superiore, ritmato da paraste tuscaniche, vede l’alternarsi di grandi finestre e di nicchie all’interno delle quali sono collocate statue lapidee di Sante ( Beata Beatrice, Sant’Agnese di Assisi, la Beata Amata e la Beata Ortolana).

Nel presbiterio, coperto con volta a stella, si può ammirare uno sfarzoso altare maggiore ricco di rilievi e particolari decorativi, con una nicchia che ospita la statua di Santa Chiara di Assisi.

 Infine da segnalare una tela di Francesco Solimena, raffigurante Sant’Agnese e conservata in sagrestia.

Log In
Report Otrevie

"Si Gira a..."

Galantuomini

Galantuomini

(2008) Drammatico, durata 100’ Regia di Edoardo Winspeare Con Donatella Finocchiaro, Fabrizio Gi ...

Video

Le Cesine - Riserva Protetta

Le Cesine - Riserva Prote ...

Oasi naturale de "Le Cesine", gestita dal Wwf, all'interno della Riserva Naturale dello Stato. L'Oas ...

Aveddhi

Associazione Culturale Aveddhi

E-mail: redazione@otrevie.com

Ministero della regione
Principi Attivi